La sceneggiatura di God of War è stata completamente riscritta dopo un anno di sviluppo

Interessanti retroscena dietro l'apprezzatissima esclusiva PS4.

"Abbiamo passato un anno a lavorare alla sceneggiatura, ed era la sceneggiatura sbagliata".

Queste le parole del director di God of War, Cory Barlog, in occasione di un panel tenutosi alla GDC 2019. Il director del gioco ha infatti svelato alcuni curiosi retroscena riguardo lo sviluppo del gioco, in particolare sulla stesura della sceneggiatura, riporta IGN.

Barlog ha infatti svelato come il gioco sia stato riscritto dopo un anno di lavoro, ma come riporta il director: "Nel primo anno di lavoro ci sono stati diversi aspetti che ho ignorato, e ho finito col mandare tutto in malora. Quindi, ho dovuto fare il reboot del reboot della sceneggiatura. Avevamo passato un anno a scrivere la sceneggiatura ma era quella sbagliata. Non mi stavo concentrando, non stavo incentrando la narrativa sui personaggi principali e la storia stava iniziando a deragliare".

A1b0TAVpyEL

Barlog ha preferito realizzare una storia più semplice, che si ponesse come una continuazione naturale della storia di God of War, e non come reboot completo della saga.

Cosa ne pensate delle sue parole? Pensate che il risultato finale si sia comunque rivelato di qualità?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza