Brutte notizie per i giocatori di tutta Europa (italiani compresi), sembra infatti che le console potrebbero subire un incremento di prezzo a causa della guerra dei dazi in corso fra America ed Europa. Considerando che la next gen potrebbe essere abbastanza costosa, questo spauracchio arriva proprio in un brutto momento anche se ovviamente non sappiamo se ci sarà un effettivo impatto sulla prossima generazione.

Come riporta VG247, se gli Stati Uniti dovessero confermare le nuove tasse di 11 miliardi di dollari sui prodotti esportati dall'Europa, anch'essa risponderebbe con una pesante tassazione su una lunga lista di prodotti americani (potete trovare la lista completa su questo pdf da ben 11 pagine), tra cui anche le console tanto care a noi videogiocatori. Bisogna però precisare che l'unione Europea ha fatto sapere che utilizzerà i proventi dei suoi eventuali dazi per salvaguardare i suoi prodotti che saranno colpiti della tassazioni americane, quindi non è detto che assisteremo ad aumenti di prezzo, o almeno non troppo marcati.

190319_donald_trump_ap_773

Al momento non è dunque detta l'ultima parola, speriamo quindi (sia come giocatori che come cittadini europei) che nel frattempo le due parti riescano a mettersi ad un tavolo e trovare una soluzione migliore che accontenti tutti, scongiurando di fatto la questione dazi.

Cosa ne pensate? Secondo voi come andrà a finire?