Breath of the Wild 2, Xenoblade ed una nuova IP sono i giochi a cui sta lavorando Monolith Software

Fioccano annunci di lavoro sul sito dello studio.

Negli ultimi tempi Monolith Software si è ingrandita, arrivando a raggiungere i 200 dipendenti in pochi mesi. Ora sembra che la software house abbia deciso di aprire un nuovo studio in modo da lavorare su progetti ancora più impegnativi.

Lo studio si trova nel quartiere di Osaki a Shinigawa ed è la quinta sede di Monolith dalla sua fondazione. Gli altri studi hanno sede nei quartieri di Tokyo, Nahameguro, Idabashi e Kyoto.

A tal proposito emergono suggerimenti interessanti per quanto riguarda i titoli a cui lo studio di sviluppo sta lavorando, proprio grazie ad alcuni annunci di lavoro pubblicati dalla stessa software house. Da ciò possiamo scoprire che i progetti in ballo sono tre.

Il primo interessa The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, il secondo farebbe riferimento ad un franchise di Xenoblade: purtroppo però i dettagli sono alquanto scarsi a riguardo. Il terzo ed ultimo progetto riguarda un lavoro all'interno dello studio principale e si tratterebbe di una IP completamente nuova.

breath2

Attualmente le notizie trapelate sono queste, ma sicuramente in futuro sapremo ulteriori dettagli su questi tre progetti.

Vi ricordiamo che il sequel di Breath of the Wild è stato annunciato durante l'E3 di quest'anno attraverso un trailer. Attualmente non esiste ancora una finestra di lancio: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni che non esiteremo a darvi.

Fonte: GameTransfers

Contenuti correlati o recenti

Blair Witch, il gioco horror in prima persona si mostra in un lungo video gameplay

Ispirato all'omonimo film degli anni 90, come si presterà pad alla mano?

Spider-Man: i fan stanno considerando di boicottare PlayStation dopo il mancato accordo con Disney

Dopo l'uscita dall'UCM, i fan di Spidey vogliono vendere la propria console per fare dispetto a Sony.

Death Stranding: secondo Geoff Keighley il pubblico non è ancora pronto per le funzionalità online del gioco

Il giornalista e produttore crede che gli elementi online siano stati sottovalutati.

Articoli correlati...

Control si mostra in uno spettacolare trailer di lancio

Pronti ad entrare in un mondo misterioso ed ostile?

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza