A Death Stranding hanno lavorato oltre 70 sviluppatori di Guerrilla Games

Lo studio di Kojima ha potuto contare sull'aiuto di "un paio" di amici.

Hideo Kojima ha potuto contare sull'aiuto di un po' di amici.

Il gioco pi atteso dell'anno stato infatti realizzato con la collaborazione di oltre 70 sviluppatori Guerrilla Games, numero affatto irrilevante, considerando la modeste dimensioni di Kojima Productions.

E' facile immaginare come Sony abbia dato completa disposizione di parte dei membri Guerrilla per poter lavorare in maniera ottimale con il Decima Engine, potente motore grafico proprietario di Guerrilla e concesso a Kojima per la realizzazione del suo Death Stranding. E' infatti comprensibile che adottare un engine grafico che non si conosce comporti una serie di problemi, per cui la collaborazione dello staff tecnico di Guerrilla era quasi scontata per la realizzazione di un titolo imponente come Death Stranding nel minor tempo possibile.

Hanno lavorato a Death Stranding le seguenti figure specialistiche di Guerrilla: environment art, animation, visual effect, cinematic, audio, e altri ancora.

death_stranding_image_18

Cosa ne pensate di questa collaborazione? Confidate in un risultato sorprendente?

Fonte: Gamingbolt

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Darksiders Genesis - recensione

Guerra e Conflitto: un duo dinamico che semina morte e distruzione.

Spider-Man 2 potrebbe arrivare su PS5 'prima di quanto pensiamo'

L"inevitabile" sequel al centro di nuove indiscrezioni.

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza