Kojima è orgoglioso della positività del multiplayer di Death Stranding

Il gioco ha già fatto breccia nel cuore dei giocatori.

Death Stranding presenta una componente multiplayer molto importante nel complesso di quella che è l'esperienza finale di gioco e si tratta di una serie di meccaniche online molto particolari e a tratti mai viste implementate in questo modo in un gioco fin ad ora.

In occasione di un'intervista, parlando ai microfoni di PlayStation Access, Hideo Kojima si è detto particolarmente orgoglioso dell'approccio positivo al gioco comportato dal comparto multiplayer di Death Stranding.

"Se si guarda al mondo di oggi, siamo connessi alla rete 24 ore su 24. E questa tecnologia avrebbe dovuto essere qui per renderci più felici. Invece quello che si vede oggi giorno sono persone che anonimamente si scontrano o fanno discriminazioni l'uno verso l'altro. alcune persone si stanno stufando dei social media o di internet nel suo insieme. Ma quando giochi a Death Strandig, le tue connessioni con le altre persone sono completamente positive".

XGruRiVRm5ERqy5aWngoZR_1024_80

Kojima è dunque molto orgoglioso di aver portato positività in un videogioco sfruttando le potenzialità della rete di metterci tutti in contatto gli uni con gli altri.

Cosa pensate del pensiero di Kojima e del particolare multiplayer proposto da Death Stranding

Fonte: Gamesradar

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza