PUBG ancora per 20 anni? Parola degli sviluppatori

Il director di PUBG Madison vuole continuare con il gioco ancora per molto. 

PUBG ha appena raggiunto il traguardo di 70 milioni di unità vendute e, per l'occasione, Eurogamer.net ha avuto la possibilità di intervistare il director dello studio PUBG Madison Dave Curd, che ha fatto intendere che un remaster di Miramar potrebbe essere il prossimo passo. Lo sviluppatore ha anche affermato che l'obiettivo ideale è quello di far continuare il gioco per molto tempo, anche tra 20 anni.

"La mi attenzione è su Miramar perché è stata la prima mappa su cui PUBG Madison ha lavorato in collaborazione con Seoul. È qualcosa di interessante a cui pensare per il futuro" ha detto Curd, aggiungendo: "questo è un gioco a cui voglio che i giocatori si uniscano tra 20 anni, vogliamo continuare a raccontare storie. Vogliamo continuare a fornire nuove esperienze. Direi che tutto è possibile".

Curd ha continuato a evidenziare alcuni dei miglioramenti che sono stati apportati a PUBG con il tempo.

"Se trovate un video di PUBG del 2017 ... sembra un gioco completamente diverso. Sarebbe stato facile cavarsela vendendo solo costumi senza mettere così tante risorse per aggiornamenti della stabilità, delle armi, del caricamento: queste sono tutte cose che abbiamo fatto per garantire che il gioco principale sia più solido".

Motorglider_740x416

Che ne pensate?

Fonte: Wccftech.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza