PUBG supera quota 70 milioni di copie vendute

PUBG Corporation rivela i dati di vendita per il gioco che ha definito il genere battle royale. 

PlayerUnknown's Battlegrounds ha ora venduto oltre 70 milioni di copie, secondo gli ultimi dati di PUBG Corporation.

Il gioco battle royale che ha definito il genere ha venduto oltre 70 milioni di copie su PC, Xbox One e PlayStation 4.

PUBG è stato originariamente lanciato in Early Access nel marzo del 2017, con un'uscita completa nel dicembre dello stesso anno.

L'ultimo aggiornamento ufficiale delle vendite fornito da PUBG Corporation risale al giugno 2018, sei mesi dopo il lancio ufficiale del gioco, quando aveva raggiunto quota 50 milioni di copie vendute.

Al tempo, il titolo era disponibile solo per PC e Xbox One. In seguito è stato lanciato su PlayStation 4 nel dicembre 2018.

PUBG

PUBG è disponibile anche sul servizio di abbonamento Xbox Game Pass ed è stato anche distribuito a coloro che si sono iscritti a Stadia Pro di Google. Non è chiaro se tali servizi abbiano contribuito al traguardo dei 70 milioni.

Che ne pensate?

Fonte: Gamesindustry.biz.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza