Fortnite su Android: Google sta cercando di invalidare la causa antitrust di Epic Games

La svolta del colosso.

La lotta tra Apple ed Epic Games è ancora in pieno svolgimento, ma Google sembra pronta a fare una nuova mossa nel contenzioso contro lo sviluppatore di Fortnite.

Gli avvocati di Google hanno presentato una richiesta al tribunale responsabile del processo per invalidare la causa, il che potrebbe porre fine alla controversia ancora prima che inizi formalmente.

L'argomento principale di Google è che la causa che coinvolge Fortnite su Android non dovrebbe essere presentata insieme alla causa contro iOS. L'azienda sostiene che i modelli di business di entrambe le società sono abbastanza diversi e che non dovrebbero essere presi in considerazione in modo equivalente. Questa strategia prevede probabilmente un tentativo di sfuggire a sanzioni maggiori, in quanto Google Play Store, a differenza dell'App Store, consente il caricamento di software dall'esterno (tramite APK).

Google inoltre ha concordato che le azioni legali antitrust che coinvolgono Android saranno esaminate congiuntamente. La società ha almeno due importanti cause legali intentate nel 2020 negli Stati Uniti da sviluppatori di applicazioni Android che comportano accuse di monopolio e soppressione della concorrenza. Entrambi i casi dovrebbero essere ascoltati solo nel 2021, ma è possibile che Apple sia la prima a comparire in tribunale, soprattutto se viene accettata la richiesta di annullamento da parte di Google.

fortnite

Ad ogni modo non resta da vedere come si evolverà la situazione: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Android Central

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza