Apple accerchiata da Epic Games, Spotify e non solo. Nasce la 'Coalition for App Fairness'

In lotta contro le politiche della mela morsicata.

Sembra proprio che nella guerra tra Apple ed Epic Games quest'ultima abbia raccolto al proprio fianco un seguito davvero importante, un seguito che ha addirittura deciso di creare una vera e propria coalizione.

Nasce la "Coalition for App Fairness" un vero e proprio gruppo di compagnie più o meno importanti che vogliono evidenziare tutti i problemi delle politiche Apple che condizionano gli sviluppatori alle prese con l'azienda di Cupertino. Il gruppo include aziende come Epic Games, Spotify, Deezer, Match, the European Publisher's Council e molte altre che in passato hanno avuto conflitti più o meno duri con Apple.

L'organizzazione ha anche lanciato un sito ufficiale in cui presenta un vero e proprio piano in 10 punti salienti e in cui presenta i propri obiettivi principali. La presentazione ovviamente santifica la coalizione e demonizza Apple ma ci sono anche diversi spunti interessanti che si concentrano su tre problematiche chiave:

  • Politiche anti-competitive
  • Tassa sulle app del 30%
  • Nessuna libertà per i consumatori

Un nuovo tassello del conflitto tra Apple ed Epic che continua senza esclusione di colpi e che vede sempre più la mela morsicata accerchiata da tanti rivali e da tante critiche.

Fonte: WccfTech

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza