Fortnite può essere bloccato da Apple ma l'Unreal Engine no

Il giudice fa chiarezza.

La faida tra Epic Games ed Apple non ha ancora una fine: sappiamo che le due società andranno a processo il prossimo anno, ma intanto la causa sta andando avanti. L'ultima notizia è arrivata venerdì, quando il giudice federale ha dichiarato che Apple non può chiudere l'account sviluppatore di Epic e nemmeno vietare l'uso di Unreal Engine, affermando inoltre che il gigante della tecnologia non sarà costretto a riportare Fortnite su App Store.

In sostanza, l'ordine restrittivo temporaneo che Epic ha vinto contro Apple ad agosto è ora permanente, ma Fortnite non tornerà ancora nell'App Store in futuro. Ciò comunque risulta essere un enorme passo avanti perché tutti gli sviluppatori che utilizzano Unreal Engine per i loro giochi potranno continuare a farlo senza incappare in un potenziale divieto.

"Epic Games e Apple sono libere di contestare questa azione per il futuro della frontiera digitale, ma la loro disputa non dovrebbe creare scompiglio agli altri. Pertanto, l'interesse del pubblico pesa in modo schiacciante a favore di Unreal Engine e di Epic Affiliates", ha affermato il giudice Yvonne Gonzales Rogers nella sentenza.

fortnite

Ora non ci resta che attendere il processo. Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Gizmodo

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant è 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza