Apple vs Epic il processo è partito...con ragazzini che urlano 'Fortnite libero!'

Un caos che è andato avanti per quasi 20 minuti.

Mentre il processo Epic Games vs Apple è iniziato, il procedimento si è trasformato nel caos con il pubblico - inclusi un certo numero di ragazzi - che gridavano al giudice di riportare Fortnite sui dispositivi mobile. Questo è andato avanti per quasi 20 minuti prima che il tribunale disattivasse la linea.

Secondo The Verge, più di 200 partecipanti si sono collegati alla linea pubblica. Mentre il tribunale procedeva, è partito il grido "Fortnite libero!" e "riportate Fortnite su cellulare". Alcuni addirittura promuovevano i loro canali YouTube o parlavano direttamente ad altri membri del pubblico.

Il tribunale ha tentato di disattivare l'audio in diverse occasioni, ma non è riuscito mentre le urla continuavano ad arrivare. Circa 15 minuti dopo, l'ordine è stato ristabilito in modo che il CEO di Epic Games Tim Sweeney potesse presentare la sua causa contro Apple.

931711

Il processo si svolgerà dal lunedì al giovedì e dovrebbe durare tre settimane.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza