Fortnite tra crossover con Metroid e i concerti di Ariana Grande e Lady Gaga

I documenti della causa Epic-Apple continuano a svelare informazioni.

Varie informazioni riservate su Fortnite sono venute alla luce nel corso della battaglia legale di Epic Games e Apple, rivelando eventi, collaborazioni e modalità di gioco non resi disponibili o rinviati.

Un documento risalente a giugno 2020 rivela che una volta era previsto che Fortnite includesse Samus di Nintendo insieme a Master Chief di Xbox e Kratos di PlayStation.

Altri personaggi che sarebbero dovuti apparire includevano Naruto Uzumaki, Katniss Everdeen di Hunger Games, La sposa di Kill Bill, Snake Plissken di Escape from New York e John McClane di Die Hard. Nessuno di questi alla fine ha visto la luce del giorno.

Quanto di questo è ancora in sviluppo e quanto è stato scartato per un motivo o per l'altro? Potremmo ancora vedere Samus un giorno nel battle royale? Al momento non possiamo rispondere con sicurezza

È interessante, tuttavia, esaminare i piani per le skin ed emote per vedere come i contenuti in alcuni casi abbiano semplicemente impiegato più tempo per apparire nel gioco.

Ad esempio, nel giugno dello scorso anno, il piano di Epic era che il calciatore Neymar Jr. diventasse una skin a settembre 2020. In realtà, Neymar è apparso il mese scorso come parte dell'attuale battle pass.

8f9484f10eb14f85a189fb6117a57026

Anche i piani per la modalità Hangout Party Royale sono emersi. Dallo scorso giugno, il programma prevedeva che J Balvin doveva esibirsi a settembre, con Ariana Grande a ottobre e Lady Gaga a dicembre.

In realtà, J Balvin ha finito per esibirsi alla fine di ottobre, come parte di uno speciale concerto di Halloween. Le esibizioni di Ariana Grande e Lady Gaga devono ancora concretizzarsi.

Le emote pianificate per il 2020, invece, includevano il ballo Gangam Style con licenza ufficiale (che alla fine è stato pubblicato alla fine di gennaio di quest'anno) e uno basato su Single Ladies di Beyonce (che deve ancora essere pubblicato).

Quindi, come ci si potrebbe aspettare, i piani sono cambiati, con alcune cose che sono arrivate solo più tardi.

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza