Blizzard: 'fughe' in massa di sviluppatori a causa di burnout, uscite rinviate e altri problemi?

Jeff Kaplan tra questi secondo un grosso report.

Blizzard Entertainment ha registrato diversi addii negli ultimi anni, tra cui il co-fondatore, Mike Morhaime: recentemente tuttavia ha suscitato preoccupazione anche la notizia delle dimissioni di Jeff Kaplan, colonna portante di Overwatch. Ora, un report di IGN getterebbe luce su tutto questo.

Secondo diverse fonti che hanno parlato con il sito rimanendo pur sempre anonimi, una serie di fattori hanno contribuito all'esodo degli sviluppatori: tra questi, il burnout e la mancanza di versioni di giochi che hanno avuto impatto su Blizzard e sui suoi guadagni. "Ogni anno dicevano, 'Oh, sai, è solo un periodo di inattività. Non distribuiremo nulla", ha riportato un dipendente. "Dicevano tipo, probabilmente andrà meglio l'anno prossimo. Però mancavano anni alla pubblicazione di qualsiasi cosa nel 2018".

Un'altra fonte ha detto che la società non si trova in una situazione ottimistica e l'unico modo per impedire un tracollo è il lancio di Diablo IV e Overwatch 2. "Parliamo tutto il tempo di come abbiamo davvero incasinato la pianificazione a lungo termine, dei nostri lanci e cose del genere", ha detto la fonte. "Se guardiamo al tempo necessario per realizzare i giochi, e Diablo IV e Overwatch si stanno probabilmente preparando per essere lanciati più o meno nello stesso periodo o negli anni successivi, è difficile immaginare che non ci saranno altri licenziamenti in Blizzard".

blizz

Altri dipendenti affermano che Blizzard già negli ultimi anni si è trovata nei guai, tra licenziamenti, tagli al budget e, ancora una volta, la mancanza di importanti versioni di nuovi giochi.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct: tutti gli annunci e le novità per Switch

Una serata ricchissima per Switch nell'ultimo Nintendo Direct.

PS5 Digital Edition torna disponibile oggi da MediaWorld

I giocatori a caccia dell'edizione digitale di PS5 potranno mettere le mani sulla console.

PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Dal 2023 potrebbe esserci addirittura un eccesso

L'offerta di chip potrebbe superare di gran lunga la domanda.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza