Apple vs Epic Games: il processo è concluso ma la sentenza sarebbe lontana mesi

4.500 pagine di testimonianze e documenti da esaminare. 

Dopo 16 giorni di testimonianze, il processo Epic Games contro Apple ha concluso i suoi procedimenti giudiziari ieri, ma siamo ancora molto lontani dall'ottenere una decisione finale.

Il giudice ha indicato che potrebbe volerci fino ad agosto prima di raggiungere una decisione, e un esperto legale concorda sul fatto che la tempistica è abbastanza tipica per questo tipo di caso.

Il giudice Yvonne Gonzalez Rogers ha detto agli avvocati in tribunale che "c'è molto materiale" da esaminare prima di poter prendere una decisione su questo caso, che sarà presa dal giudice Gonzalez, al contrario di una giuria.

Il giudice ha scherzato sul fatto che aveva in programma di emanare una sentenza entro il 13 agosto, che era il giorno del 2020 in cui Epic ha distribuito un hotfix in Fortnite per iOS aggirando il sistema di pagamento di Apple.

"Non prometto una decisione entro il 13 agosto, ma ci proverò. Abbiamo migliaia e migliaia di pagine da esaminare", ha detto Gonzalez agli avvocati di Apple ed Epic come parte del procedimento legale.

Ha aggiunto che il suo staff l'ha informata di recente che ci sono 4.500 pagine di testimonianze del caso che dovrà esaminare prima di esprimere un giudizio. "C'è ancora un bel po' di lavoro da fare", ha detto. "Riceverete la mia decisione per iscritto."

Il caso in tribunale, iniziato il 3 maggio, includeva la testimonianza del CEO di Epic Games Tim Sweeney e del CEO di Apple, Tim Cook, insieme ad altri dirigenti di ciascuna società. Le testimonianze si sono "accese" più volte, in particolare negli argomenti conclusivi di ieri, poiché il team legale di ciascuna parte ha provato un'ultima spinta per convincere il giudice.

Epic Games sostiene che le restrizioni di Apple sul suo App Store costituiscono un monopolio e sta cercando di costringere l'azienda a modificare le sue politiche verso tutti, non solo per la stessa Epic. Apple, nel frattempo, sta cercando di proteggere i profitti dell'App Store come una delle principali fonti di entrate per l'azienda. La sentenza potrebbe avere importanti implicazioni.

Ora, bisognerà attendere che Gonzalez pubblichi la sua sentenza. Come accennato, non sappiamo quanto tempo ci vorrà e, data l'enorme quantità di documenti da esaminare, probabilmente la sentenza non arriverà presto. Fino a quando non verrà raggiunto un verdetto, Tim Sweeney di Epic afferma che non commenterà ulteriormente la vicenda.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza