Diablo Immortal rinviato alla prima metà del 2022

La nuova incarnazione di Diablo si fa attendere per essere ancora migliore.

Diablo Immortal, la versione mobile dell'iconico franchise di Blizzard, uscirà nella prima metà del 2022. Il gioco era precedentemente previsto per il 2021.

Il gioco è stato sottoposto a test Alpha chiusi, con Blizzard che ha affermato in un nuovo post sul blog che la community è stata un "collaboratore chiave" mentre il team di sviluppo modella la sua visione per Diablo Immortal. Sulla base del feedback dei giocatori, Blizzard sta cercando di implementare numerosi miglioramenti al gioco per rendere più coinvolgenti i contenuti end-game PvE, per fornire supporto ai controller e altro.

"Tuttavia, questi cambiamenti e ulteriori opportunità per migliorare la nostra esperienza di gioco non saranno realizzati nel periodo che avevamo comunicato in precedenza", afferma Blizzard. "Quindi, il titolo è ora previsto per il lancio nella prima metà del 2022, il che ci consentirà di aggiungere miglioramenti sostanziali all'intero gioco".

Blizzard prosegue delineando alcuni cambiamenti che arriveranno nel gioco. Per quanto riguarda il PvE, Diablo Immortal otterrà nuovi raid da otto giocatori, adeguando anche l'attuale sistema di taglie del gioco e rendendo più gratificanti i Challenge Rifts. Per quanto riguarda il PvP, Blizzard modificherà vari aspetti del sistema Battlegrounds e il Cycle of Strife basato sulla fazione. Arriveranno anche modifiche generali ai sistemi di progressione, come il sistema Paragon e il limite settimanale di XP.

Sebbene Diablo Immortal non uscirà più nel 2021, la rimasterizzazione di Diablo 2: Resurrected è ancora prevista per il 23 settembre su console e PC. Diablo 4 rimane in sviluppo e attualmente non ha una finestra di lancio.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza