Returnal - Come sconfiggere Ofione

La guida per battere il quinto e ultimo boss di Returnal.

Ofione è il quinto boss di Returnal, il padrone del bioma abissale che riposa sui fondali più profondi di Atropo in silente attesa della venuta di Selene.

Come nel caso di Issione e Nemesi, non serve alcuna chiave per raggiungere Ofione, ma dovrete ottenere tassativamente il Visore Delfico, una modifica permanente della tuta che vi permetterà di oltrepassare l'ampio abisso che vi attende sul fondo dell'oceano.

Non ci dilungheremo in grandi spiegazioni su Ofione: è una creatura che risiede negli abissi, e come dice Selene bisogna eliminarla per raggiungere l'obiettivo finale.

Come sempre, abbiamo allegato un video nel quale sconfiggiamo Ofione, in modo da mostrare come reagire prontamente ai suoi moveset. Di seguito, invece, potete trovare l'analisi dettagliata del combattimento.

Come sconfiggere Ofione

Ofione è un boss per certi versi simile a Nemesi, nel senso che è un mostro colossale, e che fareste meglio ad affrontarlo dalla distanza. C'è una cosa, e una soltanto che dovete fare: dovete colpire le Sfere Delfiche che compaiono alla sua destra e alla sua sinistra per far apparire i punti deboli segnalati in rosso sul suo corpo, dopodiché dovete distruggerli tutti quanti. Una volta esauriti i punti deboli, Ofione consumerà una barra di salute e passerà a quella successiva.

Prima Fase:

  • Di tutto: Sarebbe inutile mettersi qui ad analizzare l'intero moveset di Ofione. Non è, in verità, un boss particolarmente complicato, ma utilizza praticamente tutti gli attacchi che si sono visti nel gioco da parte di boss e nemici comuni: piogge di sfere, proiettili a ricerca, ondate di sfere, insomma, il pacchetto completo.
  • Colpo di Tentacolo: Di tanto in tanto, però, colpirà il terreno con uno dei suoi tentacoli per scatenare anelli laser che bisogna tassativamente saltare per evitare gravi danni.
  • Portali Laser: Inoltre, ogni tanto Ofione apre dei portali laser dritto dinanzi a sé per poi fendere verticalmente l'arena, ed è importante posizionarsi correttamente per schivare l'attacco.

Seconda Fase:

  • Tutte le abilità viste in precedenza.
  • Manata: Ofione tende una mano verso l'esterno e poi mena un poderoso fendente orizzontale che può togliere quasi un'intera barra degli HP, quindi bisogna prestare molta attenzione.
  • Manate Multiple: Più raramente, Ofione batterà il terreno con le mani per scatenare trittici di anelli laser circolari. Laser Orizzontali: Ofione scatena una serie di laser che attraversano orizzontalmente l'arena lasciando pochi spazi sicuri, e bisogna fare molta attenzione a schivarli.

Terza Fase:

  • Tutte le mosse viste in precedenza.
  • Laser: Attenzione agli attacchi laser di Ofione, che si fanno molto più numerosi che in precedenza, fendendo l'arena sia in diagonale sia in orizzontale all'altezza del pavimento.
  • Proiettili Stellari: Ofione scatena una serie di enormi sfere di proiettili a ricerca di colore verde estremamente difficili da schivare e molto pericolosi.

Strategia: La strategia è molto semplice: dovete uccidere Ofione, e dovete farlo anche in fretta. Più dura lo scontro, più probabilità ci sono di perdere Selene. Al diavolo la pazienza quindi: sparate contro le Sfere Delfiche e, una volta individuati i suoi punti deboli, procedete a distruggerli il prima possibile. Se avete sottomano delle abilità di fuoco secondario potenti, come il raggio laser o quella specie di BFG di Doom, non esitate a utilizzarli perché possono distruggere un punto debole in un solo colpo. Non è particolarmente difficile schivare le abilità di Ofione, inoltre nel corso del combattimento riceverete un po' di Silfio per recuperare salute, quindi se siete giunti fino a questo punto non dovreste avere troppi problemi. È possibile sconfiggere Ofione anche con una Competenza Armi di grado 23, quindi se siete più forti, e se avete a disposizione un Vuoto Implacabile o un Cannone Termogenico di alto livello, gestirete questo boss in men che non si dica.


Nella guida completa di Returnal::


Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Scarlet Nexus - prova

Alla scoperta dell'action brainpunk che sprizza shonen da tutti i pori.

Articolo | Di che cosa parla veramente Returnal?

Alla scoperta della lore di Atropo fra sogno, realtà e un tempo spiroidale.

Returnal - recensione

"PlayStation? Grandi esclusive ma tutte troppo simili" cit.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza