Returnal - Tutti i potenziamenti permanenti e dove trovarli

La posizione di ogni potenziamento permanente per la tuta di Selene su Atropo.

In Returnal ci sono alcuni potenziamenti permanenti per la tuta di Selene che ricoprono lo stesso ruolo dei classici power-up dei metroidvania, permettendovi di facilitarvi enormemente la vita e sbloccare importantissime scorciatoie semplicemente proseguendo nell'avventura.

Molti di questi, infatti, non offrono semplicemente nuove modalità di gameplay, ma servono come vere e proprie shortcut per raggiungere molto più velocemente i biomi successivi, in modo da facilitarvi l'intero sistema di progressione.

Se vi è capitato più volte di chiedervi quando otterrete quel benedetto rampino che sembra presente nel gioco fin dal primo bioma, beh, in questa guida ai potenziamenti permanenti troverete senza ombra di dubbio la risposta che state cercando.

Ecco tutti i potenziamenti permanenti nell'ordine esatto in cui si possono ottenere in Returnal:

Caricatore Atropico - Primo Bioma

1

Il Caricatore Atropico è il primo power-up che sbloccherete una volta messo piede su Atropo. Si tratta di una modifica che viene automaticamente montata su ogni arma e che vi permette di utilizzare un potentissimo fuoco secondario semplicemente premendo fino in fondo il grilletto sinistro del vostro DualSense. Premendolo fino a metà potrete infatti mirare come nella più classica tradizione shooter, mentre premendo fino in fondo potrete attingere al fuoco secondario.

Questo oggetto si ottiene come parte della normale progressione nel gioco, e ci metterete le mani pochi istanti dopo aver avviato Returnal. Ogni arma che raccoglierete, da questo momento in avanti, sarà dotata di una forma di fuoco secondario che spazia lungo diverse opzioni, da un classico lanciagranate a un potentissimo laser. Questo potenziamento serve semplicemente a facilitarvi la vita in combattimento e, talvolta, a sfondare muri invisibili e distruggere i parassiti che bloccano l'accesso alle Stanze Sfida.

Trasmettitore di Hermes - Primo Bioma

2

Il trasmettitore di Hermes è un dispositivo che troverete nel primo bioma semplicemente seguendo l'indicatore che si trova sulla mappa, e sostanzialmente serve a utilizzare tutti i teletrasporti presenti su Atropo. Oltre ai teletrasporti a bolla, che vi permettono di coprire brevi distanze, c'è infatti un sistema di viaggio rapido basato su una serie di pedane che potete sfruttare per muovervi rapidamente tra un segmento e l'altro della mappa. Si tratta di un meccanismo molto utile che non nasconde alcuna meccanica complessa: fa solamente quello che deve fare.

Spada: Abbiamo deciso di non dedicare un vero e proprio paragrafo alla Spada perché anch'essa fa parte del vostro arsenale standard e la otterrete semplicemente seguendo l'indicatore arancione relativo alla quest principale. Tuttavia, meritava una menzione per due motivi:

  1. La spada è un'arma potentissima: con tre colpi potete liberarvi degli Spriggan, mentre ne bastano solamente due per abbattere le classiche chimere corazzate che popolano il primo bioma. Inoltre, basta un singolo colpo per eliminare la maggior parte dei nemici standard.
  2. La spada vi permette di distruggere le barriere gialle corazzate. Per poterle distruggere dovete raggiungere il livello 2 di Adrnealina, potenziando così i vostri danni corpo a corpo. A questo punto, basta utilizzare un attacco di spada su una barriera energetica per abbatterla e recuperare il bottino.

Rampino Icariano - Secondo Bioma

3

Eccoci all'oggetto che tutti i giocatori di Returnal alle prime armi sperano di ottenere il prima possibile. Il Rampino Icariano vi permette di agganciarvi a tutte le piattaforme segnalate da una luce arancione, piattaforme che sono presenti in tutti i biomi, compreso il primo. Dal momento che si ottiene nel secondo bioma, tuttavia, all'inizio non avrete accesso a tutta la mappa. Per ottenere il Rampino Icariano dovete raggiungere il secondo bioma, le Lande Desolate, per poi scalare tutta la montagna e sconfiggere Issione, il boss che vi attende in vetta.

State molto attenti al rampino: tramite un enorme shortcut presente nel primo bioma, infatti, è possibile saltare buona parte del gioco per arrivare direttamente nella Cittadella, ovvero il terzo bioma. Si tratta della prima grande scorciatoia disponibile nel gioco, ma prenderla immediatamente significa saltare tantissimi potenziamenti per Selene, come reperti e bonus alla salute. Il rampino, inoltre, è molto utile in combattimento perché vi garantisce una fuga rapida e vi permette di raggiungere tantissime risorse a cui inizialmente non avevate accesso.

Isolanti Prometeici - Quinto Bioma

4

Dopo un sacco di tempo, avrete accesso al quarto potenziamento per la tuta di Selene, che è l'unico potenziamento opzionale di tutto il gioco. Gli Isolanti Prometeici vi consentiranno di attraversare qualsiasi genere di superficie nociva, come ad esempio la lava, senza subire alcun danno. Se vi stavate chiedendo come attraversare le pozze di lava che affollano le cripte del secondo bioma, ovvero le Lande Desolate, beh, questa è la soluzione.

Gli Isolanti Prometeici si trovano proprio all'inizio del Quinto Bioma, che ha una struttura diversa da tutti gli altri. C'è infatti una grande stanza principale che si dirama in diverse direzioni. Per ottenere gli Isolanti, dovete conservare una Chiave Atropica e utilizzarla per sbloccare la porta opzionale sigillata, segnalata sulla mappa principale con l'icona di un triangolo blu, che si trova nella stanza principale. In fondo al percorso troverete gli Isolanti Prometeici e non dovrete più preoccuparvi di calpestare superfici malevole.

Zavorra Adale - Quinto Bioma

5

Probabilmente è da un po' di tempo che vi state chiedendo se c'è un modo di recuperare i tanti oggetti che avete visto sott'acqua durante l'avventura. Come si fa ad andare sott'acqua? Beh, ovviamente con la Zavorra Adale, che è uno degli oggetti più difficili da recuperare di tutto il gioco per un semplice motivo: è la ricompensa finale del Quinto Bioma.

Questo bioma, infatti, non ha un vero e proprio boss finale che dovete sconfiggere, ma si basa sul recupero di tre chiavi nascoste in fondo ai tre principali sentieri in cui si divide la mappa. Una volta raccolte le chiavi non vi resta che raggiungere la stanza sigillata e, anziché un boss, troverete ad attenervi la Zavorra Adale. Questo oggetto vi permette di recuperare tutti gli oggetti e i glifi nascosti sott'acqua nelle aree precedenti, inoltre apre uno shortcut che dal Quarto Bioma (Foresta Riecheggiante) porta direttamente fino all'ultimo, sito nella stanza di Iperione.

Visiera Delfica - Sesto e Ultimo Bioma

6

La Visiera Delfica è l'ultimo potenziamento permanente del gioco, e vi permette di individuare delle Sfere invisibili a cui potete sparare per far comparire della piattaforme extradimensionali. Questo significa poter percorrere tantissimi percorsi precedentemente inaccessibili. Oltre ad aprirvi la strada verso lo scontro con l'ultimo boss, questo oggetto ricopre un ruolo importantissimo nella ricerca ai frammenti di sole, l'attività principale nell'endgame di Returnal.

E con questo è tutto! Se avete bisogno di altro, di seguito trovate tutte le pagine della nostra guida:


Nella guida completa di Returnal::


Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza