Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Baldur's Gate III oltre Divinity: Larian Studios ora è 10 volte più grande

Un grande team per Baldur's Gate III.

Larian Studios dopo il suo lavoro su Divinity: Original Sin, aveva aumentato le sue dimensioni per realizzare l'ambizioso sequel, arrivando a circa 150 sviluppatori. Con uno dei migliori giochi di ruolo del decennio alle spalle, Larian ha successivamente deciso di realizzare Baldur's Gate III.

Un anno di pre-produzione ha permesso loro di elaborare stime di quanto lavoro avrebbe richiesto questo gioco ancora più ambizioso, assumendo sviluppatori per lavorare su questo sequel. "Pensavamo di aver capito tutto. Abbiamo anche stimato quanto avremmo dovuto diventare grandi", ha affermato il fondatore di Larian Swen Vincke.

"Non mi sarei mai aspettato di avere 400 persone al lavoro su Baldur's Gate III", ha dichiarato Vincke. "Nessuno se lo aspettava. Ma è letteralmente quello di cui avevamo bisogno per farlo. Avevamo una scelta. C'è stato un momento in cui abbiamo iniziato a capire cosa dovevamo fare per realizzare questo gioco. Pensavamo di aver capito. Poi abbiamo davvero capito".

"Ci sono così tanti passaggi da fare, così tante persone che stanno lavorando", ha detto Vincke. "I designer cinematografici, gli animatori cinematografici, il direttore del casting, le luci, gli effetti visivi, gli effetti sonori. Siamo molto consapevoli del nostro budget cinematografico, del costo e di ciò che ne deriva. Abbiamo dovuto reinventare noi stessi, il modo in cui lavoriamo" ha concluso Vincke.

Baldur's Gate III è attualmente in accesso anticipato e non ha ancora una data di uscita precisa.

Fonte: GamesRadar

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti