Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Horizon Forbidden West ha un nuovo spettacolare trailer dedicato alla storia

L'epopea di Aloy continua nell'attesissimo Horizon Forbidden West.

Sony ha presentato un nuovissimo trailer di Horizon Forbidden West accompagnato anche da qualche immagine e da alcuni dettagli sulla storia. Ecco quanto dichiarato dal narrative director di Guerrilla Games, Ben McCaw:

Aloy non ha idea delle minacce che la attendono nel nuovo capitolo della sua storia. Una piaga catastrofica, Regalla e i suoi ribelli, Sylens e le sue macchinazioni... e tantissime altri intrecci ancora da rivelare.

Però Aloy non dovrà affrontare da sola tutti questi pericoli dell'Ovest Proibito. Al suo fianco avrà amici fidati come Varl ed Erend, a cui si aggiungeranno nuovi alleati come Zo, Alva e Kotallo.

Oggi siamo orgogliosi di presentarvi un nuovo trailer incentrato sulla storia di Horizon Forbidden West, un trailer che offre una strepitosa anteprima di ciò che accadrà ad Aloy e ai suoi amici nell'Ovest Proibito.

Come se non bastasse, è con grande entusiasmo che vi mostriamo una nuova immagine promozionale che ritrae il gruppo di Aloy contro Regalla, i suoi ribelli e alcune delle Macchine più pericolose di questa frontiera. Sono presenti anche Sylens, Hekarro (il Capo della tribù dei Tenakth) e Tilda, un nuovo e misterioso personaggio che vanta un legame speciale con il mondo antico.

Riusciranno Aloy e i suoi compagni a superare i pericoli di queste terre selvagge e a rimediare ai disastri del passato per salvare un pianeta morente? Gustatevi subito un assaggio del loro epico viaggio, in attesa di una risposta su PS5 e PS4 dal prossimo 18 febbraio!

Fonte: PlayStation Blog

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti