Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

The Chant ha un nuovo gameplay trailer che è un oscuro tuffo nel soprannaturale

"L'equilibrio è la chiave per la sopravvivenza".

Non manca molto per immergersi nell'orrore proposto da The Chant, un'opera anche dal sapore action/adventure davvero promettente, anche a giudicare dal nuovo trailer capace di sviscerare diverse meccaniche di gameplay.

Questa panoramica, raccontata dal Creative Director Mike Skupa, mostra dunque le caratteristiche fondamentali del titolo, le varie interazioni e i tre aspetti da monitorare come Mente, Corpo e Spirito.

"Dopo che un rituale è andato storto durante il ritiro spirituale, una minaccia si diffonde in tutta l'isola per nutrirsi di energia negativa. Devi combattere, evitare ed eliminare questo pericolo soprannaturale poiché altrimenti porterà tutti alla follia.

The Chant ha un mondo compatto ed esplorativo, che incoraggia i giocatori a navigare in profondità all'interno di luoghi diversi per scoprire risorse e oggetti da collezione, riportando in vita il passato degli ex abitanti di quest'isola interconnessa.

L'equilibrio è la chiave per la sopravvivenza

Mente, Corpo e Spirito sono indispensabili per il tuo benessere. Le azioni che intraprenderai influenzeranno l'equilibrio tra questi elementi e determineranno come si concluderà la storia di The Chant. Raccogli, crea e sblocca i misteri del passato mentre sopravvivi alle varie minacce dentro e fuori The Gloom. Combattere o fuggire è fondamentale per sopravvivere mentre si bilanciano le risorse, le armi spirituali e le abilità contro le creature e i cultisti che emergono da The Gloom."

"Questo video di gameplay spiega come abbiamo combinato le meccaniche di sopravvivenza, azione ed esplorazione per creare un'esperienza horror cosmica unica. Mentre ti guidiamo attraverso alcune diverse aree di Glory Island, scopri come il sistema Mente, Corpo e Spirito influenza sia l'azione sia la storia", Mike Skupa, Creative Director.

A proposito dell'autore

Marcello Ribuffo

Contributor

Commenti