Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Dark Souls 3 non è l'ultimo della serie, ma rappresenta un punto di svolta

Lo ha rivelato il director Hidetaka Miyazaki.

Il director di Dark Souls 3 Hidetaka Miyazaki ha rivelato che il titolo non è l'ultimo capitolo della serie, ma rappresenta comunque un punto di svolta, l'inizio di una nuova era per i Souls e per lo studio.

"Prima di tutto, questo non è il prodotto finale per la serie Dark Souls", ha dichiarato Miyazaki. "Tuttavia, credo che sia il punto di svolta per la serie Dark Souls. Inanzitutto, Dark Souls ha una visione del mondo davvero unico. Non è una buona idea pubblicare continuamente titoli per questa serie a causa di questo fattore. E questo sarà probabilmente il punto di svolta per trasformare From Software in generale".

"Fondamentalmente, i ragazzi di From Software hanno iniziato a lavorare su questo progetto durante una generazione più vecchia. Quindi è un punto di svolta. Sarà un punto di svolta, ma non il [capitolo] finale".

Miyazaki ha poi parlato del futuro del team: "From Software non è nota solo per i titoli fantasy, ma anche per la creazione del gioco fantascientifico Armored Core e anche per alcuni giochi in stile giapponese, come i ninja-game".

"Posso così introdurre una nuova direzione in quei generi o temi che From Software ha affrontato in passato, per nuovi titoli in futuro. Tuttavia, ci sono così tante cose a cui voglio lavorare, e non sto effettivamente rivelando nulla, in questo momento, quindi non datemi del bugiardo se non accadrà!", ha concluso Miyazaki.

Ricordiamo, infine, che Dark Souls è atteso per il 2016 su Xbox One, PS4 e PC.

Fonte: Eurgoamer UK

A proposito dell'autore

Avatar di Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Contributor

Nato nel 1981, si è fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Commenti