Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Spuntano nuovi dettagli su Shadow of the Tomb Raider: niente doppie pistole per Lara Croft

Il game director, Dan Bisson, svela altre informazioni sul gioco.

Poco tempo fa Square Enix, Eidos-Montréal e Crystal Dynamics hanno finalmente presentato ufficialmente Shadow of the Tomb Raider, la nuova avventura di Lara Croft che approderà nel mese di settembre su PC e console.

In seguito al reveal, in rete sono spuntate varie informazioni, tra le ultime quelle relative ai "puzzle Trial & Error" che non saranno presenti nel gioco. Ora, grazie alla segnalazione di Gamingbolt, apprendiamo altri dettagli su Shadow of the Tomb Raider.

Nello specifico, è il game director, Dan Bisson, in una recente intervista ai microfoni di Xbox Official Magazine a svelare come si presenterà la nostra Lara Croft nel titolo.

A quanto pare, in questo capitolo l'eroina non tornerà ad impugnare le sue famose doppie pistole e, quindi, gli sviluppatori hanno deciso di mantenere le distanze dalla "vecchia Lara", proseguendo, invece, sulla strada intrapresa nella saga più recente:

"No, non lo vogliamo. Per noi, questo è il suo momento decisivo. Non le faremo indossare pantaloncini corti e bikini, e non le daremo le pistole doppie; il gioco non è questo. [...] Le pistole doppie sono iconiche. Non so per i titoli futuri, ma per questa trilogia l'arco è e resterà la sua arma distintiva".

Che ne pensate? Speravate nel ritorno delle iconiche doppie pistole in questo capitolo?

Vi ricordiamo che Shadow of the Tomb Raider è in arrivo per PS4, Xbox One e PC il 14 settembre.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti