Skyrim: più quest e meno bivi

Struttura più simile a Oblivion che a Fallout.

Bethesda, sviluppatore di The Elder Scrolls V: Skyrim, si sta concentrando sulla narrazione di un'unica storia principale piuttosto che su una struttura a bivi.

Nell'intervista rilasciata a un fan di Skyrim sul forum Bethesda, il lead designer Bruce Nesmith ha dichiarato che il gdr fantasy offrirà una singola storia.

"Ci stiamo concentrando sulla narrazione di un'unica trama", ha detto Nesmith. "All'interno di ogni quest ci saranno scelte che potranno cambiare le cose, ma la trama principale sarà una sola".

"Visto che le quest secondarie saranno in tutto e per tutto piccole storie, al loro interno saranno presenti bivi di diversa importanza. Sarà possibile, per esempio, scegliere di salvare o tradire un particolare personaggio, dettaglio che modificherà profondamente lo sviluppo della quest di turno".

"In generale la struttura delle quest di Skyrim è più vicina a quella di Oblivion che a quella di Fallout 3, visto che ci saranno molte più missioni con un minor numero di bivi".

Nel frattempo il lead artist Matt Carofano ha confermato che Skyrim sfrutterà il sistema di armature a pezzo singolo, a differenza di quanto accadeva in Morrowind con il suo sistema a due pezzi.

"Il sistema di armature è molto simile a quello di Oblivion", ha dichiarato. "La differenza principale è che la parte superiore e quella inferiore delle armature, la corazza e i gambali, sono stati raggruppati in un unico pezzo".

"Questo aiuta a creare armature secondo lo stile che vogliamo inserire in Skyrim. Nella maggior parte dei design nordici che abbiamo realizzato la parte superiore dell'armatura coprirebbe completamente quella inferiore, rendendo quest'ultima completamente superflua".

"In questo modo stiamo ottenendo risultati migliori e riusciamo anche a visualizzare più persone contemporaneamente su schermo. Possiamo anche creare una maggior varietà di armature, tanto che il numero di modelli disponibili sarà il più alto da noi realizzato".

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Project Witchstone è l'RPG indie che promette di rivoluzionare il genere

Sulle orme di Dungeons & Dragons il prossimo anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Dragon Age 4 non sarà lanciato prima di metà 2022

L'attesa per il nuovo capitolo si fa lunga.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza