Lag su PS3, Bethesda smentisce i commenti di Obsidian

"Problemi risolti molto tempo fa".

Bethesda ha smentito quest'oggi le dichiarazioni di Joshua Sawyer, lead designer di Fallout: New Vegas per Obsidian Entertainment, che aveva parlato di problematiche difficilmente risolvibili sulla versione PS3 di Skyrim.

Il quinto episodio della serie The Elder Scrolls, stando al developer che ha lavorato al Gamebryo poi diventato Creation Engine, sarebbe stato sviluppato su un motore particolarmente esoso in termini di memoria e, dunque, poco adatto all'architettura su più core della console Sony.

"Non è vero", ha seccamente commentato Pete Hines, responsabile delle pubbliche relazioni per la software house del Maryland. "I problemi di cui parla sono stati risolti molto tempo fa".

"John Sawyer non ha contribuito allo sviluppo né di Skyrim né di questo motore e i suoi commenti non riflettono il modo in cui funziona l'attuale tecnologia".

Il lag riscontrato su PS3 e il fatto che gli stessi sviluppatori abbiano consigliato, in attesa di una patch, di disabilitare il salvataggio automatico per ovviare al problema, avevano comunque dato credito alle dichiarazioni del designer di Obsidian, per il quale sarebbe stato necessario un lavoro molto intenso per porre fine alla vicenda.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

The Witcher 3 in arrivo su Xbox Games Pass?

Un annuncio pubblicitario potrebbe aver anticipato un annuncio previsto per questa sera.

X019: Yakuza 0, Yakuza Kiwami e Yakuza Kiwami 2 debuttano su Xbox One

La storica serie SEGA approda finalmente anche su Xbox One.

Battle Breakers è un RPG annunciato a sorpresa da Epic Games

Un progetto ispirato ai cartoni animati e già disponibile ora.

Articoli correlati...

Project Witchstone è l'RPG indie che promette di rivoluzionare il genere

Sulle orme di Dungeons & Dragons il prossimo anno su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Dragon Age 4 non sarà lanciato prima di metà 2022

L'attesa per il nuovo capitolo si fa lunga.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza