Esplorare la Los Santos di GTA V sarÓ come prendersi "una vacanza digitale".

Lo ha dichiarato Dan Houser, co-fondatore di Rockstar, al Guardian.

"E' queste l'idea delle ferie digitali: poter esplorare spazi che non esistono Ŕ una delle cose pi¨ affascinanti in un gioco open world. Non si tratta solo di svolgere le attivitÓ che presentiamo, ma anche della sensazione di trovarsi davvero in quel posto".

Houser ha anche svelato che durante le missioni non sarÓ pi¨ possibile ascoltare la musica di propria preferenza, ma che ci saranno i brani di una colonna sonora preparata appositamente dallo studio newyorkese per facilitare l'immersione dei giocatori nella narrazione.

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.