Il PC potrebbe non essere più la piattaforma leader

CD Projekt ne mette in dubbio la leadership in vista della next-gen.

CD Projekt ha inaspettatamente messo in discussione il ruolo di PC come piattaforma leader per lo sviluppo dei suoi prossimi titoli, in virtù della potenza delle console di nuova generazione.

"Il PC è stata la piattaforma leader per The Witcher 2 perché era la più potente, ma questo potrebbe cambiare in futuro", ha spiegato il managing director Adam Badowski.

"Sappiamo molto delle piattaforme next-gen su cui non possiamo fare ancora commenti, ma la nostra strategia è cercare sempre di massimizzare la qualità delle piattaforme, usare i suoi punti di forza".

"Generalmente la piattaforma più debole detta la qualità per tutte le piattaforme, ma la grafica d'alta qualità è un nostro marchio di fabbrica quindi dobbiamo approcciarci a ciascuna piattaforma quanto più individualmente è possibile".

The Witcher 3: Wild Hunt sarà disponibile per PC, PS4 e presumibilmente la nuova Xbox.

Vai ai commenti (58)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (58)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza