The Witcher 3 non avrà alcun DRM

CD Projekt RED resta fedele ai propri principi.

CD Projekt RED ha confermato che la versione PC di The Witcher 3: Wild Hunt non incorporerà alcun DRM.

Il game designer Maciej Szczesnik ha spiegato a Kotaku che la protezione non funzionerebbe comunque e che il gioco verrebbe piratato lo stesso.

"Ovviamente ciò è un male", ha proseguito Adam Badowski, "ma non ci si può fare niente. Per questo vogliamo dare ai nostri utenti la migliore esperienza possibile. Molte persone hanno esortato a non scaricare copie pirata del nostro gioco proprio perché abbiamo eliminato i DRM".

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Come è nata la Night City di Cyberpunk 2077? Ce lo spiega CD Projekt RED

Marthe Jonkers, Concept Art Coordinator dello studio, rivela il processo creativo dietro la città che fa da sfondo al gioco.

The Surge 2 si mostra nel trailer di lancio con i suoi brutali combattimenti

Il titolo di Deck13 sta per arrivare su PC e console.

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza