The Witcher 3 e DRM: soluzioni "gamer-friendly" su console

L'obiettivo di CD Projekt Red è restare vicini a GoG.com.

CD Projekt Red non ha ancora deciso come comportarsi in materia di DRM sulle console di nuova generazione, che lasceranno agli sviluppatori la libertà di richiedere ai giocatori una connessione alla rete.

"Posso solo parlarvi delle nostre intenzioni: non abbiamo ancora finalizzato alcun accordo", ha spiegato il co-fondatore dello studio Marcin Iwinski.

"Siamo ancora agli inizi e stiamo scoprendo tutto questa settimana, all'evento", cioè all'E3 2013 appena conclusosi. "Ma la nostra intenzione è ovviamente scegliere la soluzione più gamer-friendly".

"Qualunque sia la soluzione che sceglieranno i nostri partner, idealmente scegliamo qualcosa vicino il più possibile a quanto facciamo su GOG".

The Witcher 3: Wild Hunt sarà disponibile (naturalmente!) DRM-free in versione PC.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza