Nuovi dettagli su The Witcher 3: Wild Hunt

"I mostri saranno tanti e duri da sconfiggere".

Konrad Tomaszkiewicz, game director di The Witcher 3: Wild Hunt, ha rilasciato in una recente intervista nuovi dettagli sul gioco, più precisamente sul numero di nemici e la complessità degli scontri:

"I mostri saranno presenti sulla mappa per un determinato motivo, potrete sempre pensare di sconfiggerli affrontandoli tutti. Probabilmente verso la fine del gioco sarà difficile eliminarli, vi daranno parecchio filo da torcere".

"Ci saranno tanti, tantissimi piccoli incontri nel mondo di gioco, ognuno basato su una piccola storia che avrà aspetti davvero interessanti".

"Abbiamo anche rivisto l'intera gestione dei combattimenti, saranno più dinamici e impegnativi. Ci siamo basati moltissimo sul feedback ricevuto dai nostri fan, che ci hanno consigliato cosa introdurre in questo terzo episodio".

The Witcher 3: Wild Hunt è in arrivo su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 25 febbraio 2015.

Vai ai commenti (15)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza