The Witcher 3: nuovi dettagli su dialoghi, side quest e l'importanza delle scelte effettuate negli scorsi capitoli.

Marcin Momot risponde alle domande dei fan.

Manca poco più di un mese all'uscita di The Witcher 3: Wild Hunt e moltissimi fan del titolo targato CD Projekt RED sono curiosi di scoprire ogni dettaglio della nuova avventura di Geralt di Rivia.

Il community coordinator del titolo, Marcin Momot, ha risposto a diverse domande sul proprio profilo Twitter rivelando alcune informazioni piuttosto interessanti.

Momot ha rivelato che le scelte effettuate nello scorso capitolo non saranno abbandonate ma all'interno del gioco ci sarà un momento in cui sarà possibile ricrearle modificando in questo modo alcuni elementi del mondo di The Witcher 3.

Il community coordinator ha successivamente confermato che durante i dialoghi saranno presenti delle scelte a tempo ma che per la maggior parte del gioco avremo tutto il tempo per pensare alla risposta più adatta per ogni situazione.

Infine il membro di CD Projekt Red ha rivelato che l'interfaccia utente sarà personalizzabile e modificabile e che una volta finita la quest principale sarà possibile continuare a giocare per terminare le side quest ancora in sospeso.

Cosa pensate di queste nuove informazioni condivise da Marcin Momot?

È valsa la pena aspettare tutti questi anni? I CD Projekt hanno mantenuto le promesse? Leggi la nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt per scoprirlo!

Fonte: Paradiger

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Borderlands 3 un'arma leggendaria vi trasforma in una sorta di Super Mario

Un tributo all'idraulico baffuto più famoso del mondo!

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza