Nel corso della settimana passata l'ultimo update della versione PC di GTA V ha disattivato un buon numero di mod create dalla community, creando uno scontento diffuso tra i giocatori.

Dopo diversi giorni di silenzio stampa Rockstar Games ha finalmente fatto luce su questo fatto, specificando che le rimozioni delle mod nella modalità single-player è stato un evento incidentale, e che nessun utente ha subito dei ban per la propria personale creazione.

Insomma, chiunque abbia riscontrato questo problema può dormire sonni tranquilli.

Fonte: Gamespot

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.