The Witcher 3: alcune immagini dedicate alla versione censurata

Il titolo arriva in Medio Oriente con alcuni cambiamenti.

Sin dal suo annuncio, CD Projekt RED ha sottolineato il fatto The Witcher 3: Wild Hunt si dimosterà un titolo estremamente adulto e maturo sotto ogni punto di vista.

Oltre alla violenza e alla delicatezza dei temi trattati siamo già certi della presenza di nudi integrali e di situazioni piuttosto esplicite. Il titolo è, quindi, stato oggetto di censura in alcuni mercati, tra i quali spicca sicuramente il Medio Oriente.

Gearnuke ha pubblicato alcune immagini che mostrano la versione censurata e quella normale a confronto. Il portale ha, inoltre, riportato le parole di Rafal Jaki, business development manager della software house polacca:

"Non la chiamerei una vera e propria versione censurata. Si abbiamo dovuto coprire tutti i nudi frontali e diminuire il gore ma questi non sono elementi fondamentali o il fulcro del gioco. La traduzione in arabo e di altissima qualità e quindi ci piacerebbe che i giocatori provino il nostro titolo."

Cosa pensate di questa censura?

1
2
3
4

Se non l'avete ancora fatto, qui potete leggere la nostra recensione di The Witcher 3: Wild Hunt.

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza