Resident Evil 7 utilizzerà il DRM Denuvo

Arrivano diverse conferme.

La demo di Resident Evil 7 è finalmente sbarcata su PC rivelando non solo ciò che potremo aspettarci da questa particolare versione del gioco Capcom ma anche un'informazione sicuramente molto interessante.

Come riportato da DSoGaming, Capcom ha rivelato attraverso Steam DB che la demo utilizza il sistema anti-pirateria Denuvo e che di conseguenza, molto probabilmente, anche la versione finale del gioco lo sfrutterà.

Denuvo viene considerato come uno dei DRM più efficaci tra quelli in circolazione e Resident Evil 7 potrebbe seguire un percorso simile a quello di Doom, con la tecnologia anti-tampering pensata per proteggere il gioco i primi mesi successivi al lancio e un'eventuale rimozione dopo un certo periodo di tempo.

1

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza