Resident Evil 7 su PC riceve la sua seconda patch

Scopriamo cosa migliora.

Resident Evil 7 su Steam ha appena ricevuto la sua seconda patch da parte di Capcom.

L'aggiornamento, dal peso di 106.7 MB, si appresta ad introdurre il supporto ai processori più vecchi, dato che l'esperienza non richiede più il set d'istruzioni SSSE3 SIMD per essere avviata.

1

Sembra proprio che ancora bisognerà attendere per correggere tutte le anomalie presenti su PC che vi avevamo riportato in precedenza, tra cui spiccano episodi di stuttering, crash e schermate nere all'avvio/spegnimento, problematiche a cui gli utenti hanno cercato rimedio nei modi più variegati.

Resident Evil 7 vi ricordiamo essere disponibile anche su PlayStation 4 e Xbox One.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

PS5 ci farà vivere un tipo di horror mai provato prima grazie al DualSense

Gli sviluppatori di Tormented Souls lodano le potenzialità del controller next-gen.

ArticoloLa Mitologia di Resident Evil - intervista

Abbiamo incontrato il superfan di Resident Evil che ha creato una timeline della serie da oltre 2700 pagine negli ultimi dieci anni.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza