Lo sviluppo di Final Fantasy VII Remake torna totalmente sotto Square Enix

Finisce il periodo di collaborazione con CyberConnect2.

Come riportato da Dualshockers, sembrerebbe che square Enix abbia deciso di riportare lo sviluppo di Final Fantasy VII Remake totalmente sotto la sua gestione, interrompendo così la collaborazione con CyberConnect2.

Il titolo, annunciato all'E3 del 2015, verrebbe quindi supervisionato da Naoki Hamaguchi, il quale lavorerebbe al progetto parallelamente al suo impegno in Mobius: Final Fantasy. Proprio Hamaguchi in una recente intervista avrebbe svelato questa decisione, motivandola con la necessità da parte di Square Enix di mantenere il contollo sulla qualità e sul rispetto della tabella di marcia prevista per il gioco.

Purtroppo non si hanno ulteriori dettagli sul gioco, anche perché proprio in questi giorni era emersa la notizia del possibile allungamento dei tempi di sviluppo.

Cosa ne pensate di questa decisione? Poter controllare totalmente lo sviluppo gioverà alla qualità finale del titolo?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza