GTA V non è solo un gioco che ha ottenuto un successo incredibile macinando numeri da record ma è anche e soprattutto una community di appassionati che continua a tuffarsi nei meandri di un titolo pieno zeppo di misteri più o meno indecifrabili. Uno di questi misteri è legato agli alieni e in particolare a un uovo alieno presente all'interno del codice del gioco.

Dopo tre anni di indagini, la community potrebbe finalmente aver trovato una soluzione concreta al "Chiliad Mystery". L'uovo di cui vi stiamo parlando è presente su un murale insieme a un jetpack e un UFO ma non è mai stato scovato all'interno del mondo di gioco. Circa tre anni fa il modello di un uovo è stato individuato all'interno del codice sotto forma di un semplice modello non utilizzato e quindi senza alcun ruolo di rilievo all'interno del gioco.

L'ultimo aggiornamento, tuttavia, avrebbe introdotto del nuovo codice che ha attirato l'attenzione della community. Come riportato da Kotaku, sono stati trovati dei nuovi dati riguardanti alieni, UFO e il ruolo dei militari.

1

Le immagini qui sopra sono state ottenute grazie a Codewalker, uno strumento che permette agli utenti di esplorare il mondo di gioco a una profondità normalmente non permessa. Sfruttando Codewalker e il codice i membri del gruppo Team Guru hanno scovato una serie di modelli completamente inediti.

Altro elemento ancora più interessante riguarda l'introduzione di "hash IDs" e "scripts" per il modello dell'uovo di cui vi abbiamo parlato in precedenza. Questi due elementi garantiscono lo spawn dell'oggetto e un certo tipo di ruolo all'interno di GTA V facendo supporre che il modello finora inutilizzato possa presto diventare qualcosa di molto più importante. Cosa, tuttavia, rimane un mistero.

2

Il fatto che tutti i nuovi modelli siano legati alle stesse coordinate, la base militare di Fort Zancudo, fa pensare all'arrivo di un evento dedicato agli alieni e la community di GTA è già in subbuglio.

Conoscevate il mistero dell'uovo alieno di GTA V? Cosa ne pensate?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.