La community di GTA Online, il comparto multigiocare di Grand Theft Auto V, Ŕ una delle pi¨ radicate anche grazie alla mole di contenuti aggiuntivi gratuiti resi disponibili da Rockstar. Stando a quanto riporta VG24/7, in seguito all'uscita dell'ultimo aggiornamento "Southern San Andreas Super Sport Series" la community ha segnalato un'imponente ondata di ban, che avrebbe colpito anche i giocatori che non hanno violato le regole di condotta stabilite da Rockstar.

Gli utenti sono insorti e hanno sollevato la loro protesta su Twitter e nel subReddit del gioco, e il sospetto della community Ŕ quello che i ban coinvolgano coloro che hanno installato nel proprio PC qualsiasi tipo di mod, anche non collegata a GTA Online. I provvedimenti potrebbero essere stati causati dal nuovo sistema anti-cheat recentemente implementato da Rockstar, almeno stando all'opinione pi¨ popolare tra l'utenza.

GTA_Online_super_sport_1

Il problema sembra colpire soltanto i giocatori PC, che si vedono recapitare un ban di 30 giorni dai servizi online di Grand Theft Auto V. L'ondata di provvedimenti sembra essere la causa del moltiplicarsi di recensioni negative sulla pagina Steam del titolo, un fenomeno ormai abbastanza comune quando parliamo di fan arrabbiati.

Che ne pensate della vicenda?

Riguardo l'autore

Gianluca Musso

Gianluca Musso

Redattore

Si Ŕ appassionato ai videogiochi grazie al capolavoro Monkey Island, oggi massacra NPC nei GDR Bethesda. Qualcosa dev'essere andato storto!