Beyond Good & Evil 2: un anno fa Ubisoft assicurava che si sarebbe potuto giocare offline

La necessità di una connessione permanente, almeno in origine, non faceva parte dei piani.

È notizia di questi giorni che Beyond Good & Evil 2 necessiti di una connessione costante alla rete per poter essere giocato.

Ebbene, come riporta DSOgaming, sembra proprio che, almeno in origine, la necessità di una connessione permanente ad internet non era parte del progetto. Un anno fa Ubisoft annunciava infatti che il titolo si sarebbe potuto giocare anche in modalità "offline", per cui l'obbligatorietà di una connessione alla rete non era preventivata.

Beyond_Good_Evil_2_feature_2_1038x576

Beyond Good & Evil 2 come recentemente dichiarato sarà un multiplayer online con un'importante esperienza co-op senza soluzione di continuità, per cui il titolo sarà giocabile solamente con una connessione alla rete per permettere un'esperienza fluida, ricevendo aggiornamenti dinamici e poter giocare con gli amici. Il gioco permetterà comunque di giocare anche in single-player per un'esperienza in solitaria, tuttavia rimane la necessità di una connessione alla rete andando contro a quanto dichiarato nel 2017.

Cosa ne pensate del dietro front di Ubisoft?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza