GTA 6 sarà ispirato alla serie televisiva Narcos?

Secondo alcuni rumor sembrerebbe così.

Una serie di nuove indiscrezioni avrebbero rivelato alcuni dei presunti dettagli riguardanti Grand Theft Auto 6, ovvero il prossimo capitolo di Rockstar Games.

Come riporta Digital Trends, sembra che il prossimo gioco tragga ispirazione dalla serie TV iconica Narcos, pubblicata da Netflix. L'utente di Reddit, JackOLantern1982 ha pubblicato sul forum una serie di informazioni sul futuro titolo, denominato "Project Americas". Le fonti che ha citato sarebbero due amici che lavorerebbero rispettivamente presso PC Gamer e Kotaku.

Tra le varie informazioni troviamo appunto questo rimando a Narcos, poiché la storia sembra essere incentrata sul commercio di cocaina in Colombia e sulla vita di un boss. Sempre i rumor indicano che sarà proprio come vedere un episodio della serie televisiva, poiché i personaggi parleranno nella loro lingua madre. Si dice inoltre che Grand Theft Auto 6 sia dotato di elementi arcade che non lo rendono realistico come Red Dead Redemption 2 e che sia ambientato tra gli anni '70 e '80, e sia gli edifici che i veicoli cambieranno nel corso delle epoche.

Il protagonista si chiamerà Ricardo ed inizierà come galoppino incaricato di portare la cocaina da Vice City al Sud America. La storia includerà argomenti come l'HIV e la crisi dell'immigrazione che si è verificata durante quel periodo.

gta6

Alcune delle voci, come l'ambientazione e la sua uscita sulle console di prossima generazione sembrano concordare con i rumor precedenti. Tuttavia ancora non possiamo sapere se queste indiscrezioni siano vere, perciò prendete la notizia con le dovute precauzioni.

Contenuti correlati o recenti

La demo di Nioh 2 al TGS 2019 è stata completata solamente dal 5% dei giocatori

Il titolo di Koei Tecmo e Team Ninja si preannuncia impegnativo.

In Borderlands 3 un'arma leggendaria vi trasforma in una sorta di Super Mario

Un tributo all'idraulico baffuto più famoso del mondo!

L'universo di Cyberpunk 2077 alla Milan Games Week 2019

Bandai Namco e CD Projekt RED invitano i fan allo stand Cyberpunk 2077 World.

Il supporto post lancio di Cyberpunk 2077 sarà simile a quello di The Witcher 3

Il level designer Max Pears: "abbiamo imparato molto dal lavoro fatto con i DLC di The Witcher".

Nuovi personaggi di Yakuza: Like A Dragon si mostrano in alcune immagini

Conosciamo più da vicino Saeko Mukouda e Koichi Adachi.

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza