Lo sviluppo di Dead Island 2 passa nelle mani di Dambuster Studios

Il gioco non sarà più realizzato da Sumo Digital.

Deep Silver Dambuster Studios ha acquisito il franchise di Dead Island ed è attualmente alla guida dello sviluppo dell'atteso Dead Island 2, stando a quanto annunciato da THQ Nordic nel suo ultimo report finanziario.

Quando Dead Island 2 è stato annunciato per la prima volta nel giugno 2014, era in fase di sviluppo presso Yager Development. Tuttavia, lo studio ha in seguito abbandonato il progetto nel luglio 2015 e nel marzo 2016 è stato confermato Sumo Digital come nuovo sviluppatore.

Con l'annuncio di oggi, Dambuster Studios è diventato il terzo studio a subentrare nel progetto.

Ulteriori dettagli non sono stati annunciati.

Dead_Island_2_08_14_19

Che ne pensate?

Nelle notizie relative a THQ Nordic, abbiamo appreso che la compagnia ha acquisito il team italiano Milestone.

Fonte: Gematsu.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Con Shadowkeep Destiny 2 arriverà a pesare 165 GB?

L'imminente DLC potrebbe aumentare in modo considerevole le dimensioni del gioco

Call of Duty: Modern Warfare potrebbe includere una modalità Battle Royale

Le parole dell'art director Joel Emslie portano in questa direzione.

ArticoloCall of Duty: Modern Warfare - prova

Il re degli sparatutto è tornato.

Wolfenstein: Youngblood - recensione

Tale padre, tali figlie.

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza