Diablo IV in terza persona? Blizzard ci aveva pensato

Un "what if" davvero particolare.

Cosa pensereste di un gioco Diablo con una visuale in terza persona in stile The Witcher 3? Beh, sappiate che è qualcosa a cui Blizzard ha pensato durante i lavori su Diablo 4.

Durante la fase di pre-produzione, Blizzard non ha semplicemente guardato al passato della serie di Diablo, ma ha anche dato uno sguardo ad altre influenze. Alla fine, però, lo sviluppatore ha optato per qualcosa che sembrava più fedele al passato dell'amata saga.

"Abbiamo preso in considerazione diverse opzioni nelle fasi di pre-produzione e non abbiamo escluso nulla", ha dichiarato il lead artist Matt McDaid a VG247. "Abbiamo provato varie opzioni con la fotocamera, ma quando siamo arrivati ​​alla visuale isometrica abbiamo capito che rispecchiava Diablo in tutto e per tutto".

"Ci sono momenti in cui vi avventurerete nelle città senza combattimenti, e in questo caso avviciniamo la telecamera. Poi ci sono momenti in cui combatterete contro un boss e la telecamera si sposterà per accogliere più giocatori sulla scena".

Che ne pensate?

Diablo 4 arriverà su PS4, Xbox One e PC.

Fonte: VG247.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Kingdoms of Amalur Re-Reckoning, l'espansione Fatesworn ha data di uscita e nuovo trailer

Ecco tutti i dettagli per il nuovo contenuto di Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning.

The Legend of Zelda Majora's Mask aveva un segreto nascosto nel cielo scoperto dopo oltre 20 anni

Un programmatore ha scoperto un segreto nel cielo di Zelda: Majora's Mask.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza