Xbox centrale e Bethesda 'd l'addio' a PlayStation: 'realizzeremo giochi migliori'

Todd Howard: "Siamo orgogliosi di fare parte di Xbox".

Dopo l'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, le persone hanno ipotizzato che i giochi sviluppati dai vari studi sarebbero state esclusive Microsoft. Per adesso abbiamo una conferma con Starfield: presentato all'E3 2021, il gioco uscirà solo su Xbox Series X/S e PC. Ma cosa ne pensa Todd Howard di questa scelta? In un'intervista con il Telegraph dice la sua.

"Non vorresti mai lasciare fuori della gente, giusto? Ma alla fine della giornata, la tua capacità di concentrarti e dire, 'questo è il gioco che voglio fare, queste sono le piattaforme su cui voglio farlo', ed essere in grado di appoggiarsi davvero a quello renderà il nostro un prodotto migliore. Concentrandoti su quelle piattaforme, puoi davvero fare molto affidamento per rendere un gioco il migliore possibile su quei sistemi" ha affermato Howard.

"Crediamo fermamente in tutto quello che Xbox e Microsoft stanno facendo per portare i giochi a più persone. Che si tratti dell'integrazione con il PC, che è incredibile per noi, del cloud streaming e di tutte queste cose. Quindi penso che si tratti di avere una visione a lungo termine. E la nostra convinzione è che queste cose siano davvero fondamentalmente buone. Questo in realtà spinger più persone a giocare ai nostri giochi, tramite Game Pass, cloud o altro e la loro capacità di giocare ai nostri titoli non diminuisce, anzi, aumenta drammaticamente".

Starfield verrà lanciato l'11 novembre 2022 su Xbox Series X/S e PC.

Fonte: Wccftech

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (30)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza