Activision Blizzard e Overwatch League nel mirino del Dipartimento di Giustizia degli USA

Sotto esame i salari.

La Overwatch League di Blizzard è stata fondata nel 2016 e da allora è stata un punto di riferimento nell'arena dei giochi competitivi, trasmettendo i suoi tornei su Twitch e altri servizi in tutto il mondo. Tuttavia, in questo momento, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta indagando su questa lega. Il motivo? Un controllo agli stipendi dei giocatori.

L'indagine avviata dal Dipartimento di Giustizia, e guidata dalla Civil Conduct Task Force, sta esaminando il "salary cap" di Blizzard per le squadre. L'indagine mira a punire attivamente le organizzazioni che pagano stipendi superiori a 1,6 milioni di dollari, poiché le squadre che superano tale importo devono pagare una "tassa di lusso".

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta ora indagando sui limiti salariali di Blizzard e si chiede se questi potrebbero violare in qualche modo la legge. Finora Blizzard sta collaborando dopo aver ricevuto l'avviso dell'indagine e ha incaricato i dirigenti del team di assicurarsi di non distruggere alcuna informazione relativa agli stipendi dei giocatori.

Sebbene il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti indaghi sulla Overwatch League, l'indagine è considerata non criminale. Se si scopre che Overwatch League e Activision Blizzard stanno violando la legge, potrebbe rappresentare un grosso problema per l'azienda, dopo che gli stipendi sono stati divulgati dai dipendenti Blizzard alla fine dello scorso anno nel tentativo di aumentare gli stipendi.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

eSport: ProGaming Italia lancia la borsa di studio in Esports Management

"Per supportare ed avvicinare le giovani eccellenze al mercato del gaming ed esport"

Pokémon: un giocatore viene espulso dal torneo per aver parlato con sua madre!

Una bizzarra violazione durante il torneo Pokémon GCC.

Halo Infinite punta a diventare protagonista di spicco negli eSport

I piani di Microsoft per Halo Infinite e gli eSport.

Stardew Valley entra ufficialmente negli eSport!

Annunciata la Stardew Valley Cup.

Articoli correlati...

Call of Duty Warzone la denuncia di POW3R: 'due cheater mi hanno ricattato' e lancia #FIXWARZONEita

"Activision č un'azienda di pagliacci perché permette tutto questo. Č ridicolo".

PlayStation ha acquisito Evo, il piů grande torneo di picchiaduro

Evolution Championship Series entra ufficialmente nella famiglia di Sony.

StarCraft 2: l'italiano Riccardo 'Reynor' Romiti č il nuovo campione del mondo!

L'impresa del 18enne che ha trionfato agli Intel Extreme Masters 2021.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza