Activision Blizzard: Overwatch e Call of Duty perdono sponsor per la causa per molestie sessuali e discriminazione

Un'altra tegola.

Sulla scia della causa per discriminazione in corso di Activision Blizzard, sembra che Call of Duty League e la Overwatch League abbiano silenziosamente perso la loro partnership con T-Mobile.

Il 22 luglio, lo stato della California ha avviato una causa civile contro Activision Blizzard citando una serie di problemi di discriminazione di genere oltre a molestie sessuali. Dal 29 luglio al 1 agosto, la Call of Duty League di Activision ha ospitato il suo più grande evento del 2021: lo Stage 5 Major.

In quel frangente, il principale sponsor non di gioco, T-Mobile, è apparentemente scomparso completamente durante l'evento. Dopo un'analisi più approfondita, il logo T-Mobile sembra essere stato registrato sulle maglie dei giocatori, mentre il marchio è stato rimosso da tutti i segmenti di trasmissione e dal sito Web della Call of Duty League. Inoltre, questo sembra essere successo anche per la Overwatch League.

Un'altra tegola quindi si stacca dopo che in queste ora Blizzard ha perso il suo presidente, J. Allen Brack, che ha deciso di lasciare la compagnia. In una recente serie di tweet, Jason Schreier di Bloomberg ha affermato come sia iniziato il lento declino di Blizzard da quando è stata assorbita da Activision.

1
Prima...
2
...e dopo.

Attualmente né Blizzard e nemmeno T-Mobile hanno commentato quanto accaduto: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: Kotaku e Dexerto

Contenuti correlati o recenti

Titanfall 3 impossibile? Respawn non ci sta

'Titanfall è il vero nucleo del nostro DNA'.

Halo Infinite ha una mappa multiplayer che contiene un riferimento a Destiny

Un'area presente in Halo Infinite attiverà ricordi tra i giocatori di Destiny.

Halo Infinite multiplayer la beta a rischio rinvio? Problemi per 343 Industries

Il team di Halo Infinite al lavoro per trovare una soluzione.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Articoli correlati...

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza