The Elder Scrolls V: Skyrim - The Board Game, imminente la raccolta fondi per il gioco da tavolo di Skyrim

La campagna crowdfunding di The Elder Scrolls V: Skyrim - The Board Game su Gamefound.

The Elder Scrolls V: Skyrim - The Board Game sarà lanciato sulla piattaforma di raccolta fondi Gamefound il 2 novembre.

I giocatori al momento del lancio avranno accesso a una demo del gioco su Tabletop Simulator, una piattaforma digitale che consente ai giocatori di interagire con una versione virtuale di un gioco da tavolo fisico.

The Elder Scrolls V: Skyrim - The Board Game è stato inizialmente annunciato nel febbraio 2021, con maggiori dettagli sul gioco da tavolo che sono stati rivelati tramite un aggiornamento sulla pagina Gamefound questa estate. Basato sul quinto capitolo dell'amato franchise di videogiochi RPG pubblicato da Bethesda, il gioco da tavolo avrà da uno a quattro giocatori che esplorano una congelata provincia in cerca di fama e fortuna.

Diviso in due campagne separate, ciascuna contenente tre capitoli, Skyrim - The Board Game offrirà ai giocatori l'opportunità di sperimentare varie missioni ed eventi ispirati al videogioco, oltre a prendere decisioni che modificheranno la campagna in corso. Sebbene il gioco da tavolo sarà cooperativo, i giocatori possono perseguire da soli le proprie ricerche di tesori e gloria, con ricompense che vanno a chi completa per primo gli obiettivi richiesti. I giocatori possono anche scegliere di compiere atti altruistici o intraprendere missioni secondarie per personaggi specifici che incontrano lungo la strada.

Modiphius, lo studio responsabile del lancio di diversi giochi di ruolo da tavolo su licenza come Dishonored e Dune RPG, pubblicherà The Elder Scrolls V: Skyrim - The Board Game, dopo aver precedentemente lanciato altri titoli basati sui videogiochi Bethesda tra cui The Elder Scrolls: Call to Arms e Fallout: Wasteland Warfare.

the_elder_scrolls_skyrim_the_board_game_box

Oltre a Modiphius, anche Chip Theory Games è pronta a lanciare un gioco da tavolo basato sulla serie di videogiochi The Elder Scrolls. Secondo l'ex manager dello studio di Chip Theory Games, Andrew Navaro, il gioco da tavolo ispirato a The Elder Scrolls sarà basato sulla serie nel suo insieme piuttosto che su un capitolo specifico, con una data di uscita ancora da confermare.

Fonte: Dicebreaker.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077 conferma l'uscita dell'agognato aggiornamento next-gen e un'altra patch importante

Finalmente sappiamo quando Cyberpunk 2077 riceverà il suo upgrade per PS5 e Xbox Series X/S.

Child of Light avrà un crossover ma non un sequel? Le parole del creatore

Child of Light 2 non ce la fa, ma potrebbe ancora prendere forma in un altro modo.

The Legend of Zelda Breath of the Wild la folle offerta di uno youtuber, 10.000$ a chi sviluppa il multiplayer

Un fan offre questa cifra a chiunque svilupperà la modalità in Breath of the Wild.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza