The Witcher avrebbe potuto perdere Henry Cavill in seguito all'incidente avuto sul set

L'attore che interpreta Geralt in The Witcher spiega cosa gli Ŕ successo.

Henry Cavill torna sugli schermi proprio oggi con l' uscita della seconda stagione di The Witcher. Tuttavia, la star ha ammesso che la sua carriera era quasi finita dopo aver subito un terribile infortunio proprio durante le riprese dello spettacolo.

Nel dicembre 2020, le riprese di The Witcher sono state interrotte dopo che Henry aveva subito un infortunio al tendine del ginocchio. L'attore, che interpreta Geralt di Rivia, ha dovuto prendersi un po' di tempo dopo questo incidente. Ora ha rivelato l'entità dell'infortunio e come poteva segnare la fine della sua carriera.

L'attore di Superman ha dichiarato: "E' stato un incidente molto, molto brutto, e sono stato molto fortunato che non ci fosse stato un completo distacco del tendine del ginocchio. La difficoltà è stata lavorare mentre ero infortunato. Perché volevo fare di più per la produzione, so quanto fosse importante per loro. Quindi è stato necessario trovare quell'equilibrio nel lavorare ma al tempo stesso nel cercare di non farmi ulteriormente male e terminare così la mia carriera. Quello è stato il mio momento peggiore, dal punto di vista professionale".

Fortunatamente la star di Netflix è stata in grado di riprendersi, tornando a filmare il resto dello spettacolo dopo un'intensa riabilitazione.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Uncharted il film si mostra in un nuovissimo trailer

Azione, adrenalina e molto altro in Uncharted.

Ghost of Tsushima: il regista del film ribadisce il suo impegno per il progetto

'Stiamo prendendo tempo per farlo nel modo giusto' assicura il regista di Ghost of Tsushima.

The Witcher, la terza stagione sarebbe giÓ stata scritta

La showrunner di The Witcher parla del futuro della serie.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza