Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Embracer Group chiude Onoma, l'ex Square Enix Montreal, dopo appena un mese

Onoma era al lavoro su un nuovo videogioco.

Embracer Group ha acquistato Square Enix Europe per 300 milioni di dollari e tra gli studi acquisiti c'era Square Enix Montreal, sviluppatore ribattezzato Onoma il 10 ottobre. Tuttavia, a meno di un mese dal cambio di nome, Embracer Group chiude lo studio.

La notizia è stata diffusa attraverso un reportage su Bloomberg, dalla penna del popolare Jason Schreier. Nella sua nota si legge che "parte dello staff sarà trasferita in uno studio gemello, Eidos-Montréal". Onoma aveva tra le sue fila circa 160 lavoratori, di cui non si sa se tutti avranno un'alternativa per continuare con la società.

Chiusure improvvise come questa sono sempre casi particolari e quello di Onoma lo è ancora di più, tenuto conto del poco tempo dalla sua “fondazione”. Sono passati solo poco più di 20 giorni dal 10 ottobre, quindi è molto probabile che Embracer non avesse in programma di chiudere Onoma per cominciare.

Quella che un tempo era Square Enix Montreal, ha rilevato una parte del ramo di giochi mobile dei franchise dell'azienda, come "Hitman" e "Tomb Raider". Hanno sviluppato "Hitman Go", "Deus Ex Go" e "Tomb Raider Reloaded". Avevano in cantiere titoli come "Avatar Generations" o "Space Invaders" in VR.

Fonte: Rock Paper Shotgun

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti