Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Splatoon 3 non è nemmeno uscito ma ha già un problema di cheater

Nintendo contro i cheater di Splatoon 3.

Con l’occasione della pubblicazione della demo di Splatoon 3, alcuni utenti poco onesti hanno provato a sfruttare le falle del gioco per avvantaggiarsene. Ma Nintendo non è stata a guardare.

A detta di OatmealDome, un hacker al centro dello sviluppo dell’emulatore Dolphin, l’azienda nipponica avregge via attivato un sistema di contrasto ai cheat su Splatoon 3, che permette di riconoscere l’installazione di patch non autorizzate nella demo del gioco.

Il metodo, secondo l’hacker, permette a Nintendo di bannare i giocatori in maniera permanente, impedendogli persino di accedere ai servizi online di Nintendo. Una di queste “patch non autorizzate” avrebbe persino consentito ai cheater l’accesso anticipato alla demo prima del suo rilascio ufficiale.

In attesa del rilascio del titolo previsto per il prossimo 9 settembre, potete gustarvi qui la nostra anteprima.

Fonte: TheGamer

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

Splatoon 3

Nintendo Switch

Related topics
A proposito dell'autore

Raffaele Fasano

Staff Writer

Commenti