Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Splatoon 3, le armi migliori

Splatoon 3 tra sparatutto e follia: ecco le armi migliori!

Il primo Splatfest dedicato a Splatoon 3 si è concluso soltanto da poche ore, e l’occasione è stata sicuramente ghiotta per avere un’idea più precisa in merito al funzionamento delle varie armi presenti nel gioco. E dato che ci teniamo a farvi fare bella figura, da ora in avanti, anche in preparazione del prossimo happening globale, vi proponiamo la lista delle migliori armi da utilizzare all’interno del folle shooter di casa Nintendo.

Scegliere non è mai un processo semplice, visto che in gioco entrano una miriade di fattori quanto mai differenti e soggettivi, in grado di cambiare le carte in tavola per ciascuna tipologia di player, ciononostante abbiamo la presunzione di indicarvi, di seguito, quelle che riteniamo essere le migliori armi in assoluto, capaci di adattarsi alla perfezione sia ai principianti che a coloro che sono dei veri splattatori veterani. Ah, e tanto per essere precisi, l’elenco che vi apprestate a scorrere non vuole assolutamente rappresentare una classifica ideale: preferiamo lasciare a voi il piacere di comporre liberamente la vostra personalissima top 10.

Splasher

Tra gli strumenti entry level di Splatoon 3, decisamente facile da gestire ed utilizzare, sebbene non spicchi in nessun campo preciso (di conseguenza il discorso si applica, fortunatamente, anche alle debolezze), ecco che troviamo uno dei must del brand, ovvero lo Splasher. In attesa di mettere le mani sulle armi più potenti, la bocca da fuoco in questione rappresenta sicuramente il compromesso migliore, grazie anche alla possibilità di sbloccare relativamente presto l’Ultraturbinator, oltre al poter oneshottare i nemici in caso di colpo diretto. Non male, non trovate?

N-ZAP85

Presente sin dal primo Splatoon, il mitico N-ZAP85 fa ritorno anche in questo terzo episodio, con tutto il suo carico di piacevole nostalgia estetica retrò. Non di soli ricordi, però, vive lo splattatore seriale, pertanto una volta imbracciato questo omaggio alla light gun del NES datata 1985, ad accoglierci troveremo un’elevata potenza di fuoco, una portata interessante e delle skill speciali niente male, come il Rinfrigorente e le Appiccibombe.

Marker d’Assalto

Velocità di fuoco e versatilità, unite ad un raggio d’azione quanto mai ampio e soddisfacente, sono le caratteristiche che fanno del Marker d’Assalto una delle armi più interessanti di Splatoon 3. Si tratta di una bocca da fuoco che, proprio per queste sue caratteristiche, riesce ad accogliere alla perfezione i neofiti all’interno del titolo Nintendo. Anche i più esperti, comunque, data l’ampia portata del suo getto d’inchiostro, assieme alla possibilità di impiegare le Granate, vi sapranno trovare elementi in grado di dare vita a tattiche di lotta decisamente più complesse e subdole. E poi c’è il Granchio Armato, la sua abilità speciale decisamente da non sottovalutare: che altro chiedere di più?

Strizzer

Tra le armi più versatili in assoluto di Splatoon 3, data la possibilità di impostare la sua modalità di fuoco su automatico o semi-automatico, troviamo senza ombra di dubbio lo Strizzer. Si tratta di un fucile che, per la sua potenza non certo eccessiva, che vi richiederà più colpi andati a segno per eliminare un avversario, è indubbiamente più indicato per un approccio sulla corta distanza. La situazione si ribalta completamente qualora foste degli infallibili cecchini, in grado di colpire un calamaro anche da distanze siderali. Come supporto speciale può contare sull’Ultraturbinator, una volta caricato completamente, oltre al Muro di Colore difensivo.

Motoscarpino Duplo Nero

Siete amanti delle tattiche mordi e fuggi? Schivare per poi colpire rapidamente è il vostro credo assoluto? Allora Il Motoscarpino Duplo Nero è l’arma che fa per voi. Magari non avrà statistiche strabilianti, in grado di spazzare via gli avversai in un baleno, ma la mobilità che garantisce sul campo di battaglia non ha sicuramente uguali, e vi permetterà di sfruttare quattro schivate in rapidissima successione, così da rendervi delle vere e proprie saette, senza che vi dobbiate preoccupare dell’inchiostro presente sul terreno. La sua arma speciale? Un invincibile squalo cavalcabile ed esplosivo.

Kelvin Duplo 525

Tra le migliori armi doppie presenti in Splatoon 3, le Kelvin Duplo 525 riescono ad emergere senza particolari problemi, andando incontro alle esigenze di tutti i player che preferiscono un’elevata mobilità ad una potenza di fuoco devastante. Il loro punto di forza è sicuramente da ritrovare nel loro poter aumentare il raggio della schivata, abbinato ad un temporaneo aumento della potenza di fuoco dopo ogni dodge roll. Una meccanica che sarà bene imparare a metabolizzare molto presto, dato l’alto consumo di inchiostro ed il rateo assai basso che le caratterizzano, ma che se unita ad uno stile di approccio mordi e fuggi potrebbe fare realmente la differenza, soprattutto se usata in abbinamento con il Muro di Colore e le Granbotto.

Splatling a Tanica

Nomen omen quando si parla dello Splatling a Tanica, visto che si tratta di una devastante gatling gun a tutti gli effetti, dotata di una potenza di fuoco impressionante, oltre ad un raggio d’azione senza rivali. Il rovescio della medaglia? Una mobilità decisamente ridotta, unita ad un leggero ritardo nell’espulsione dei proiettili, che la rendono un’arma che necessita di un pizzico di pratica in più per essere domata a dovere. Una volta addomesticata, però, si rivelerà la scelta migliore quando si tratta di attuare azioni di copertura, effettuare uccisioni dalla distanza e ricoprire d’inchiostro ampie porzioni della mappa.

Secchiostro Centrifuga

Se siete amanti della distruzione su larga scala, il Secchiostro Centrifuga è sicuramente l’arma che più si addice a tale stile di gioco. Sebbene si tratti di uno strumento molto divisivo, dato che richiede una discreta dose di pazienza e pratica per poter essere gestita al meglio, le possibilità distruttivaeofferte dai suoi proiettili sono sicuramente degne di nota. Ad un rateo di fuoco estremamente lento e compassato, difatti, fa da contraltare un raggio d’azione assai ampio, in grado di massimizzare la sua potenza di fuoco, anche in caso di una mira non ottimale.

Pistola Elite Replica

Tra le armi in grado di offrire una discreta mano in caso di scontri a corta e media distanza, ecco che troviamo la Pistola Elite Replica, che potremo ottenere semplicemente portando a termine la campagna di Splatoon 3. Sebbene il raggio d’azione non sia poi così elevato, se usata in abbinamento alle Appiccibombe o alla special Ultraturbinator, si può trasformare agilmente in uno strumento in grado di ostacolare senza troppi sforzi i movimenti degli avversari.

Calibro 2000

Se efficienza è il vostro secondo nome, allora la Calibro 2000 sarà la vostra compagna ideale sul campo di battaglia, capace come è di mettere al tappeto un avversario con solo due colpi. Certo, il suo rateo di fuoco non è dei migliori, data la sua marcata lentezza, ma se combinata con il Muro di Colore e la forma calamaro, la combo che verrà fuori sarà sicuramente in grado di dare del filo da torcere a qualunque nemico. E poi può contare su una delle special migliori del gioco, ovvero quel Tintofono 5.1 in grado di generare 6 speaker, che daranno incessantemente la caccia ai loro bersagli.


Come potete vedere, la lista che vi abbiamo proposto risulta essere quanto mai variegata, dato che presenta strumenti di distruzione in grado di adattarsi ad ogni tipologia di gioco e giocatore. Naturalmente ci sono molte altre cose da raccontare in merito a Splatoon 3, e nei prossimi giorni non mancheremo di proporvi altri preziosi consigli. Nel mentre continuate a splattare qualunque cosa vi si pari davanti: ora sapete come farlo al meglio!

A proposito dell'autore

Simone Cantini

Contributor

Commenti