Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

'The Elder Scrolls VI è troppo lontano da Skyrim ma Starfield è un gioco da ora o mai più'

Bethesda tra Starfield, The Elder Scrolls VI e Skyrim.

The Elder Scrolls 6 è stato annunciato in fase di sviluppo all'E3 2018, il che è un po' strano per Bethesda in quanto tende a non annunciare un gioco con così tanto anticipo. La società, tuttavia, ha voluto assicurare ai fan che il gioco era in lavorazione.

Bethesda ha sempre detto che Starfield sarebbe arrivato prima di TES6 e non sono stati forniti troppi dettagli sul gioco. Lo studio ha affermato che TES6 è stato progettato per essere giocato per un decennio o più, come Skyrim, e che il lavoro non sarebbe iniziato completamente fino all'uscita di Starfield, quindi fino a dopo l'11 novembre 2022.

Di recente, il direttore di Bethesda Games Studios Todd Howard ha parlato con IGN e nell'intervista ha discusso del divario nelle uscite tra Skyrim e The Elder Scrolls 6.

Sarà un lungo divario, perché il gioco è solo nelle fasi iniziali di sviluppo, poiché il team di Bethesda è attualmente impegnato su Starfield.

Mentre aspettiamo, c'è sempre The Elder Scrolls Online che è un colosso che si stima abbia oltre 18 milioni di giocatori, e poi c'è Skyrim che ha un'edizione per l'anniversario in uscita. E proprio Skyrim, secondo Howard, è ancora immensamente popolare.

Tuttavia, Bethesda vorrebbe che fosse possibile lanciare The Elder Scrolls 6 prima, e Howard vorrebbe poter "agitare una bacchetta magica" per fare in modo che accada. Fondamentalmente, per Howard il divario tra Skirym e il sequel "non è una buona cosa".

Ed è qui che entra in gioco Starfield, con Howard che ha detto che si tratta di "un gioco da ora o mai più" più, considerando che lo sviluppo è iniziato nel 2015 dopo il lancio di Fallout 4.

Sarà ancora una lunga attesa. Starfield non è ancora arrivato ed è distante un anno. Quando possiamo aspettarci TES6? Howard non l'ha detto, ma speriamo di non dover attendere fino al 2026.

Fonte: VG247.

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti